lunedì 25 marzo 2013

Zuppa di cipolle gratinata


_DSC0053

_DSC0058

Pare che la primavera non abbia intenzione di arrivare e il gelido inverno di fare le valige e congedarsi per lasciarle il posto!Triste In questi giorni c’è ancora tanta voglia di “ comfort food”, ovvero quel cibo che ci coccola e ci scalda nel calore della nostra casa. Io adoro la zuppa di cipolle, è un piatto che cucino spesso e lo trovo davvero delizioso. Questa ricetta, che tra le altre cose è molto semplice, it’s very easy, l’ho presa da GialloZafferano. Se vi piacciono le cipolle, provate questa delizia! Per fare questo piatto vi occorrerà:
Per la zuppa:
  • 500 g cipolle dorate
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 50 g di burro
  • 4 cucchiai da tavola di olio extravergine di oliva
  • pepe nero q.b.
  • 1 litro circa di brodo di manzo
  • 20 g di farina
  • sale q.b.
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
Per la gratinatura:
  • 12 fette di pane (baguette)
  • 100 g di Groviera o Emmenthal grattugiato
Mondate le cipolle e tagliatele ad anelli sottilissimi. Ponetele poi in un tegame con il burro e 3-4 cucchiai di olio.Lasciate cuocere a fuoco basso per 10 minuti, poi aggiungete un cucchiaino di zucchero e procedete con la cottura a fuoco moderato finché le cipolle sudino senza prendere colore; fate molta attenzione a non farle scurire in nessun punto. Quando cominceranno a divenire leggermente bionde, spolveratele con la farina, che farete cadere da un setaccio (colino), quindi mescolate con cura per qualche minuto. A questo punto sfumate con il vino bianco, continuate la cottura con il brodo, lasciando sobbollire la zuppa per almeno 30 minuti a fuoco moderato e aggiungendo brodo quando serve. Quando la zuppa sarà cotta, aggiustate di sale e pepe,e versate il tutto in quattro contenitori da forno; affettate il pane e abbrustolitelo passandolo per 5 minuti sotto il grill del forno.Adagiate le fette di pane sulla superficie della zuppa e ricoprite con abbondante groviera o emmenthal grattugiati. Ponete quindi i contenitori nel forno preriscaldato a 250°C per il tempo necessario affinché si formi una crosticina dorata sulla superficie della zuppa (pochi minuti). Servite la zuppa di cipolle gratinata caldissima. Buon appetito!
Annalisa

1 commento:

Valentina - La Pozione Segreta ha detto...

Sembra proprio deliziosa!