giovedì 21 marzo 2013

Le mie meringhe e…Benvenuta Primavera!

 

_DSC0078

_DSC0087

_DSC0086

_DSC0092

 

Mi piacciono tantissimo le meringhe…cioè mi piace tantissimo farle più che mangiarleSorriso Devo dire che nel corso degli anni ne ho fatte di tutte le forme e colori, ma queste nella fattispecie mi ricordano la mia infanzia. Per i colori mi sono ispirata alla primavera, che speriamo ufficializzi presto il suo arrivo. Fino a qualche anno fa le trovavo ancora in commercio, ma ora sembrano essersi volatilizzateTriste Così, avendo un po’ di albumi avanzati, ho pensato di creare delle meringhe.” Non le solite”, mi sono detta, ma questi coni meringa! Fantastici! Farle è stato divertente e facile. Basterà formare e cuocere le meringhe, e poi con un pochino di meringa tenuta da parte “incollare” le meringhe ai coni di cialda. Semplice no?Occhiolino Per fare questi deliziosi coni vi occorrerà:

  • 100 g di albumi d’uovo senza minima traccia di tuorlo e a temperatura ambiente
  • 200 g di zucchero semolato fine
  • 1 pizzico di sale
  • qualche goccia di succo di limone
  • coloranti alimentari

Preriscaldate il forno a 100°C. Preparate un foglio di carta forno, con una matita tracciate la circonferenza dei coni nella quantità desiderata. Capovolgete il foglio e poggiatelo su una placca da forno. Cominciate a montare gli albumi, muovendo la frusta sempre nello stesso verso e con un pizzico di sale. Quando gli albumi saranno ben gonfi praticamente a neve soda, cominciate a versare metà dello zucchero. Continuate a lavorare la meringa aggiungendo un poco per volta il restante zucchero, il colorante alimentare che preferite e il succo di limone. Continuate a montare fino ad ottenere un composto gonfio fermissimo e bianco. L’intera operazione dovrà durare circa 20 minuti. Tenete da parte un pochino di meringa. Ora riempite una sac-a-poche munita di beccuccio a stella grande,( oppure usate quello che preferite). Formate le meringhe seguendo i cerchi precedentemente tracciati sulla carta forno, avendo cura di restare leggermente all’interno della circonferenza. Infornate per almeno 2-3 ore. Una volta cotte, potete lasciare le meringhe in forno anche tutta la notte. Mettete un pochino di meringa tenuta da parte su ogni cono, magari aiutandovi con un pennellino, e “incollateci” sopra le meringhe. Buon appetito!

_DSC0079

_DSC0072

_DSC0070

Annalisa

5 commenti:

Federica Simoni ha detto...

Annalisa hai mani pensato di aprire una pasticceria? dico sul serio, fai delle cose pazzesche!! complimenti!! ciaoooooooooooo

Annalisa ha detto...

Federica a dire la verità è un sogno che coltivo da tempo...chissà forse un giorno...Per ora ho il piacere di condividere sulla mia vetrina virtuale :) Grazie sei sempre molto gentile e presente,
a presto!

Much Honey ha detto...

Ti seguo con molto piacere, passa a trovarmi se ti va

http://muchoney.blogspot.it/

Lyn ha detto...

These look so pretty and summery! Xxx

Daiana Molineris ha detto...

Ciao Carissima,son deliziose le tue meringhe..allegre e colorate,poi geniale l'idea del gelato!! :-))
Un abbraccio <3