venerdì 16 settembre 2011

Pane con l’uvetta o Pan Tranvai

 

P1010988

 P1010990

La ricetta di oggi mi riporta indietro di almeno 40 anni, a quando vivevo nella provincia milanese. Per anni ho cercato questo pane nei panifici sardi, trovando solo qualcosa che gli assomigliava vagamente. Ma il pane che ricordavo io era tutt’ altro, era proprio pane e uvetta, e il sapore dolce era dato solo da quest’ ultima. Pare che ora anche a Milano sia una cosa rara da trovare. Girando sul web, ho scoperto questa fantastica ricetta qui.

La ricetta richiede un po’ di pazienza, ma ne vale la pena. Il risultato è questo pane fragrante, morbido dentro con la crosta croccante. Grazie ancora a Sara per aver condiviso questa ricetta in maniera così precisa e dettagliata, ma soprattutto grazie per avermi regalato un ricordo così bello. Buon appetito!

 P1010991

 P1010992

 P1010994

 

Annalisa

5 commenti:

Merchi ha detto...

Un delizioso pane.Sembra molto ricco e appetitoso, Annalisa.
Buon fine settimana, un bacio.

luna ha detto...

che "strano" questo pane: non lo conoscevo, non pensavo che lo facessero e penso che dev'essere buonissimo!!! Segno, segno, sono curiosa di assaggiarne il sapore :) ciaooo

sara ha detto...

Grazie ;)))

Rita ha detto...

I have never heard of this before. These are beautiful; my husband loves anything withh raisins; I would really like to get this recipe and surprise him.I would make him very happy.
Rita

DV ha detto...

You have a lovely blog here :) It's a visual treat to browse through the recipes and see the pictures! :) I hope I can translate and try to make some of your baked goodies in my kitchen too :)

Merci!

-Divya
http://www.tastyvegcooking.blogspot.com/