mercoledì 2 maggio 2012

Shepherd’s pie

 

DSCN0486

 

DSC_0027

 

DSC_0022

 

La shepherd’s pie o “sformato del pastore” è un piatto anglosassone, che nacque nel periodo vittoriano come modo per utilizzare gli avanzi. Dal 1930 divenne un piatto consumato regolarmente durante la settimana,creato con gli avanzi dell’arrosto della domenica e servito nelle famiglie il lunedì o il martedì. Può essere considerato come piatto unico, io ho avuto modo di assaggiarlo durante il mio ultimo viaggio in Inghilterra e l’ho trovato delizioso, tanto che una volta tornata in Italia ho voluto cucinarlo per la mia famiglia. Di solito la carne utilizzata per questo piatto è l’agnello ma se volete potete variare utilizzando carne di manzo o di maiale. Ad ogni modo per fare questa deliziosa shepherd’s pie vi occorrerà:

  • 1 kg di patate
  • 60 ml di latte
  • 25 g di burro
  • 15 ml di olio extravergine d’oliva
  • 1 cipolla grande tritata finemente
  • 1 carota media tritata finemente
  • 450 g di carne di agnello trita
  • 150 ml di brodo di carne
  • 2 cucchiai da tavola di prezzemolo finemente tritato
  • sale e pepe nero macinato

Bollite le patate in abbondante acqua per circa 20 minuti o fino a quando saranno morbide. Schiacciatele in una terrina e aggiungete il latte, il burro salate e condite con aromi a vostro piacimento. Versate l’olio in un tegame, quando comincerà a scaldare versateci le carote e le cipolle finemente tritate, cuocete per alcuni minuti o fino a che le cipolle saranno dorate. Aggiungete la carne trita e rosolate tutto per bene, un po’ come per il nostro ragù. Accendete il forno e portatelo alla temperatura di 190°C. Distribuite il composto di carne e verdure in una pirofila che possa andare in forno, mettete il purè in una sac a poche munita di beccuccio a stella e ricoprite la superficie del composto di carne e verdure formando tanti piccoli ciuffi. Mettete in forno la shepherd’s pie per circa 30 minuti fino a quando i ciuffi di patate non siano croccanti e dorati, in alternativa dopo i 30 minuti, potete accendere il grill del forno per 5 minuti. Se volete potete aggiungere durante la cottura della carne un po’ di salsa di pomodoro o qualche goccia di Worcestershire sauce. Buon appetito!

 

P1040305(1)

 

DSCN0494

 

DSCN0496

 

Annalisa

7 commenti:

Kappa in cucina ha detto...

Mai mangiato ma visto in giro nel mondo virtuale...deve essere gustosissimo! proverò la tua ricetta! "Rubo"!che fame.....buona serata

Rita ha detto...

It really turned out lovely. You brought back memories for me. This was my youngest son's favourite meal. Whenever one of them had their birthday; they could chose what they wanted me to make and he always asked for this.
In French it is called Pâté Chinois(Chinese Pâté)I searched and found this:
It was introduced to Canadian railway workers by Chinese cooks during the building of the North American railroads in the late 19th century.
Rita

Dolcemeringa Ombretta ha detto...

Sono stata anche io in Inghilterra ma non ho avuto modo di assaggiarlo ma l ho visto fare dal mitico Gordon Ramsay! E il tuo e' perfetto! Baci

love lives in the kitchen ha detto...

che buono! io non ho mai avuto il coraggio di provarlo a fare.... anche la presentazione spettacolare :)
buon weekend,
justyna

Shaheen ha detto...

i like the potato topping.

Licia ha detto...

Lo sai che ne preparo uno simile pure io? troppo buono...

Una Semplice Passione ha detto...

E una cosa che devo assolutamente provare di fare!