mercoledì 18 giugno 2014

Quiches del sole

 

DSC_0400

DSC_0409

DSC_0395

DSC_0408

 

Altro che “Meriggiare pallido e assorto presso un rovente muro d’orto” come recita la poesia di uno dei miei poeti preferiti, Eugenio Montale. Qua si sta scatenando la bufera, questo sud Sardegna che fino ad oggi era stato risparmiato dai nubifragi che hanno investito il nord dell’isola, oggi sembra chinare il capo e dire “ ora tocca a me!” Tuoni, fulmini e saette si scatenano in questo grigio cielo di giugno e sembra quasi -se non fosse per la temperatura- che sia tornato l’autunno. Così la decisione di cucinare qualcosa che riporti, almeno nella mia cucina, un po’ di sole. La decisione di fare queste “quiches del sole” e la ricetta le ho prese dal calendario paneangeli 2014, esattamente dal mese di giugno. La ricetta originale prevedeva per la farcia l’uso di zucchine, formaggio spalmabile, ricotta e zafferano. Io ho modificato un po’ tutto secondo i miei gusti personali.

INGREDIENTI PER L’ IMPASTO:

  • 200 g di farina “00”
  • 25 g di formaggio grana grattugiato
  • 1 cucchiaino da tea di sale
  • 1 presa di pepe nero
  • 1 bustina di lievito chimico in polvere per preparazioni salate
  • 25 g di strutto
  • 125 ml di acqua frizzante fredda

PER FARCIRE:

  • 175 g di peperoni rossi e gialli tagliati a dadini
  • 250 g di formaggio Edamer  tagliato a cubetti piccoli ( scamorza, provola o qualsiasi formaggio a pasta filata andrà bene ugualmente)
  • 75 g di pancetta a cubetti.

PROCEDIMENTO:

  1. Per la farcia mescolare i peperoni con il formaggio tagliato a cubetti, quindi aggiungete la pancetta e mescolate bene.
  2. Per l’ impasto mescolare la farina setacciata con il grana, sale, pepe e il lievito setacciato; aggiungere lo strutto e, gradatamente l’acqua, mescolando con una forchetta. Impastare rapidamente il tutto, fino ad ottenere un impasto liscio.
  3. Con un matterello stendere l’impasto in una sfoglia spessa 2-3 mm e ritagliarvi dei dischetti di circa 10 cm di diametro. Adagiare i dischetti in pirottini di carta precedentemente posizionati in una teglia per muffin, formando dei cestini.
  4. Distribuire la farcia nei cestini d’impasto e cuocere per 18-20 minuti nella parte media del forno preriscaldato ( elettrico: 200°C, ventilato: 190°C, a gas nella parte alta: 210°C). Servite le quiches del sole tiepide e ...Buon appetito!

Annalisa

8 commenti:

Merchi ha detto...

Adoro las quichés, estas tartas saladas siempre son muy socorridas y suelen gustar a todo el mundo, al menos en mi casa nos encantan. Me gusta tu opción de prepararlas individuales, la verdad es que están para comérselas de dos en dos :)

Besines

Federica Simoni ha detto...

ma quanto sono buoneeeeee :P baciiiii

carmencook ha detto...

Devono essere squisitissime!!!
Bravissima Annalisa!!
Un caro saluto e a presto
Carmen

carmencook ha detto...

Devono essere squisitissime!!!
Bravissima Annalisa!!
Un caro saluto e a presto
Carmen

Daiana Molineris ha detto...

Sfiziosissimi e molto carini cara,complimenti!!! :-))
Un bacio

Maria Bruna Zanini ha detto...

Golosissime e bellissime queste quichés! Complimentiii
Ciaoo e buona giornata
ti abbraccio

Lyn ha detto...

They wold be great for a picnic Annalisa.
They look delicious as always.
xxx

Maria Bruna Zanini ha detto...

Ciaoo Annalisa, buon fine settimana!!
Ti abbraccio
ciaooo