venerdì 14 febbraio 2014

Happy Valentine’s Day: My Red Velvet Cake!

 

1

2

3

4

 

Questa è una torta che non avevo mai fatto prima d’ora, e quale migliore occasione se non S. Valentino? Dopo varie ricerche, mi sono affidata ancora una volta al sito Iced Jems, lei è davvero fantastica e le ricette riescono sempre alla perfezioneSorriso Come dicevo si tratta di una red velvet ricoperta e farcita con una cream cheese frosting, una deliziosa copertura a base di philadelphia, burro e zucchero a velo. Se volete, troverete la ricetta passo-passo o meglio step by step qui. Per fare questa deliziosa torta vi occorrerà:

Per la torta:

  • 125 g di burro
  • 300 g di zucchero semolato
  • 2 uova freschissime
  • 20 g di cacao in polvere
  • 40 ml di colorante rosso per alimenti
  • 1 cucchiaino da tea di estratto di vaniglia
  • 300 g di farina “00”
  • 1 cucchiaino da tea di sale fino
  • 1 cucchiaino da tea di bicarbonato di sodio
  • 3 cucchiaini da tea di aceto di vino bianco

Per il latticello o buttermilk:

  • 1/2 cucchiaio da tavola di aceto di vino bianco
  • 120 ml di latte

Per la copertura e la farcitura:

  • 600 g di zucchero a velo
  • 100 g di burro
  • 250 g di philadelphia
  • 1 cucchiaino da tea di estratto di vaniglia

Procedimento:

Per prima cosa preparate il latticello o buttermilk semplicemente aggiungendo l’aceto di vino al latte e lasciandolo riposare a temperatura ambiente mentre preparate e mixate gli altri ingredienti.

Preriscaldate il forno a 170°C. Mettete il burro con lo zucchero in una terrina e mixate con una fusta elettrica. Ora aggiungete le uova e mischiate fino ad ottenere un impasto liscio.

In una terrina separata mischiate il colorante rosso con il cacao in polvere e l’estratto di vaniglia, dovrete ottenere una pasta che servirà a dare il colore rosso alla torta.

Ora aggiungete questo impasto al resto della torta, mischiate bene, quindi aggiungete il latticello e mischiate ancora.

Aggiungete la farina continuando a mischiare fino ad ottenere un impasto liscio. Ora aggiungete all’impasto il sale, il bicarbonato di sodio e l’aceto di vino. L’impasto “friggerà”, mischiate ancora bene.

Ora sistemate il vostro impasto nella teglia e infornate per circa 50 minuti, trascorso tale tempo fate la prova stecchino. Se fate delle cupcakes, sicuramente vi occorrerà metà dose di questo impasto, in questo caso vi basterà dimezzare gli ingredienti. Se dividete l’impasto in tre teglie ( come la ricetta originale) il tempo di cottura sarà di 25-35 minuti.

Sfornate e sformate la torta su una gratella e lasciatela raffreddare completamente. Nel frattempo preparate la cream cheese frosting, con una frusta lavorate il burro con il philadelphia, poi aggiungete un po’ per volta lo zucchero a velo setacciato.

Dividete la torta in tre parti, spalmate con la farcia i due strati della torta, quindi ricopritela completamente. Decoratela come preferite, e…Buon appetito!

5

Happy Valentine’s Day !

Annalisa

3 commenti:

Federica Simoni ha detto...

O_O dovresti aprire una pasticceria sei veramente bravissima!!!! buon we

Merchi ha detto...

Annalisa, te ha quedado una tarta maravillosa. Soy apasionada de esta tarta en concreto, es deliciosa. El corte que tiene es perfecto, que ganas de meterle el tenedor jejejejeje.

Besos y Feliz Día ;)

Daiana Molineris ha detto...

Ottima idea di preparare la red velvet in versione innamorata cara,mi piace!!!:-))
Come sempre,troppo brava..
Un bacio