lunedì 2 settembre 2013

White Bread Recipe o pane bianco in cassetta

 

DSCN1471

DSCN1473

DSCN1477

 

Un’altra ricetta British, questa volta direttamente da una delle finaliste del “Great British Bake Off” nonché autrice del libro “The Pink Whisk guide to Bread Making” Ruth Clemens. Una ricetta adatta per chi è alle prime armi, questo pane è l’ideale per i sandwiches , tostato o gustato con una deliziosa zuppa. Ho trovato la ricetta su questo sito, inglese naturalmente, l’ho tradotta ed ora ho il piacere di condividerla con voi. Per fare questo delizioso ( e lo è davvero ve l’assicuro Occhiolino) pane vi occorrerà:

Ingredienti:

  • 400 g di farina di forza( manitoba)
  • 2 cucchiaini da tea (circa 10 grammi) di lievito di birra disidratato
  • 1 cucchiaino da tea di zucchero semolato (finissimo)
  • 1 cucchiaino da tea di sale
  • 170 ml/170 g di acqua
  • 83ml/85 g di latte a temperatura ambiente

Attrezzatura:

1 stampo rettangolare da 900 g (io ho usato uno stampo da plumcake antiaderente)

Versare la farina in una larga terrina. Aggiungete il lievito, il sale e lo zucchero avendo cura di mettere gli ingredienti separati fra di loro, nella farina. Mischiare gli ingredienti fra di loro e praticare un buco al centro.

Miscelare il latte con l’acqua prima assicuratevi che siano a temperatura ambiente. Versare la miscela nel buco al centro degli ingredienti secchi.

Usate le dita per cominciare a combinare gli ingredienti secchi con la miscela di latte e acqua. Continuate a lavorare finché otterrete un impasto ruvido con tutti gli ingredienti incorporati.

Rovesciate l’impasto sul piano di lavoro. Non aggiungete farina sul piano di lavoro- all’inizio l’impasto vi sembrerà appiccicoso, ma perseverate Sorriso Usate entrambe le mani e impastate per 10 minuti. Stendete la pasta lontano da voi, poi portatela indietro su se stessa, ripetere il movimento con entrambe le mani, facendo girare l’impasto.

Dopo 10 minuti l’impasto sarà molto più liscio e non più appiccicoso. Ungete le pareti e la base di una piccola terrina e metteteci dentro l’impasto, poi giratelo in modo da ungerlo leggermente.

Copritelo con una pellicola trasparente da cucina o con un telo e mettetelo a lievitare al riparo da correnti d’aria e dalla luce diretta del sole. Lasciatelo lievitare per un’ora o finché non sia raddoppiato di volume.

Una volta raddoppiato di volume, rovesciate l’impasto sul piano di lavoro. Non aggiungete farina, gentilmente lavorate l’impasto per pochi minuti; questo permetterà all’impasto di sgonfiarsi. Dovrebbe essere molto più soffice e più elastico di prima.

Schiacciate l’impasto dandogli la forma di un rettangolo rozzo. Afferrate il bordo del rettangolo e piegatelo verso il centro, ripete più volte questa operazione fino ad ottenere un impasto di minori dimensioni. Ripetere l’operazione finché l’impasto lo consente. Ciò permetterà all’impasto di lievitare in maniera uniforme.

Girate l’impasto in modo che il taglio sia sotto. Con le mani cercate di dare all’impasto la forma dello stampo.

Ungete lo stampo e metteteci dentro l’impasto. Spolveratelo di farina se volete, copritelo con pellicola trasparente senza sigillarlo, o con un telo e mettetelo a lievitare al riparo da correnti d’aria per 30 minuti. Preriscaldate il forno a 190°C.

L’impasto dovrebbe ora aver raddoppiato il suo volume e aver superato il bordo dello stampo. Rimuovete la pellicola o il telo e  mettete lo stampo al centro del forno, chiudete velocemente lo sportello in modo da mantenere la temperatura. Cuocete per 35 minuti.

Una volta cotto, togliete il pane dal forno e sformatelo il più presto possibile. Se lo lascerete nello stampo esso suderà e l’umidità verrà assorbita dal pane, lasciandovi un pane molliccioSorpresa Se il pane è cotto dovrebbe suonare cavo se battuto con le nocche sul fondo. Una volta sformato trasferitelo su una gratella a raffreddare. Buon appetito!

DSCN1478

Annalisa

2 commenti:

Merchi ha detto...

Que maravilla de pan Annalisa, es realmente espectacular. El color dorado de la corteza es precioso, te ha quedado insuperable.

besosss :)

Daiana Molineris ha detto...

Wow...ma che bellissimo blog!!! :-))
Ricette stupende con altrettanto le foto,bravissima!!! :-)
Ti seguo,a presto baci

http://attimididolcezza.blogspot.it/