lunedì 22 luglio 2013

Pane di ricotta- Pani de arrescottu

 

_DSC0151

_DSC0157

_DSC0159

 

Questo è un pane, anzi dei panini che mi fanno tornare bambina! Era il pane della mia colazione a casa dei nonni, e come era fragrante appena sfornato! Come avrete capito da ciò che ho scritto nel titolo è un pane tipico sardo, soffice e…buonoSorriso Ho trovato la ricetta su My Art un blog davvero bello e curato, passateci troverete tantissime ricette spiegate davvero bene! Come vi dicevo la ricetta l’ho trovata qui e l’ho seguita passo-passo, l’unica variante da parte mia è stata lo zafferano, io i panini di ricotta li conosco così fin da quando ero bambina, però se volete voi potete ometterlo, otterrete comunque dei deliziosi paniniOcchiolino Ed ora la ricetta:

  • 500 g di farina fiore o semolato rimacinato (io ho usato quest’ultima)
  • 12 g di lievito di birra fresco
  • 700 g di ricotta ovina fresca
  • 1 bustina di zafferano
  • 10 g di sale
  • acqua q b

Per la biga (12 ore prima di impastare):

Sciogliere 5 g di lievito in poca acqua. Impastare la farina con la miscela di lievito e acqua, se necessario aggiungere altra acqua, ma non troppa, perché alla fine dovrete ottenere un impasto ben sodo e compatto. Mettere in una terrina pulita, inciderlo a croce, sigillare la terrina con pellicola da cucina e mettere a lievitare per 12 ore al riparo da correnti d’aria.

Trascorse le 12 ore impastare la biga con 200 g di ricotta e i rimanenti 7 g di lievito di birra fino ad ottenere un impasto morbido. Lasciare lievitare l’impasto in una ciotola sigillata con pellicola trasparente e coperta con un panno per 1 ora.

Trascorsa 1 ora, riprendete l’impasto aggiungete i restanti 500 g di ricotta ( avendo cura di toglierla almeno un’ora prima dal frigorifero in modo che non sia troppo fredda) il sale e lo zafferano. Impastate velocemente in modo che la ricotta rimanga “granulosa”. Lasciate lievitare 30 minuti. Formare delle pagnotte non troppo grandi dando velocemente forma, sistemarle su un panno ben infarina to, e spolverarle con abbondante farina. Lasciare lievitare per almeno 30 minuti o fino a che non siano raddoppiate di volume. Sistemare su una leccarda ricoperta di carta forno, e cuocere nel forno preriscaldato a 240°C per circa 25 minuti. Buon appetito!

_DSC0150

Annalisa

8 commenti:

Su ha detto...

i love it

Annalisa ha detto...

Thank you very much!

Federica Simoni ha detto...

stupendo questo pane Annalisa!! buona settimana!

Annalisa ha detto...

Grazie Federica! Buona settimana anche a te!!!

Merchi ha detto...

Annalisa estos panes te han quedado maravillosos. Solo viendo esa corteza y la miga que tiene, de buena gana comía uno a la cena ;)
Me gustan muchísimo. Menudas manos tienes, amiga mía.

besossss

Rosita Vargas ha detto...

Una receta de pan encantadora luce muy rica un buen resultyado ,saludos y abrazos.

Annalisa ha detto...

Thank you very much Merchi, you are so kind as usual my friend :)

Annalisa ha detto...

Thank you Rosita!
Saludos y abrazos