mercoledì 22 ottobre 2014

Jam Doughnuts di Paul Hollywood

 

DSC_0609

DSC_0620

DSC_0622

DSC_0628

Come promesso nel post precedente, ecco qua la ricetta dei mini-doughnuts. A dire il vero, per prima cosa mi sono innamorata della ricetta originale, e cioè di questi jam doughnuts, che ho trovato sul sito della BBC e precisamente qui. La ricetta è del bravissimo Paul Hollywood e, come alcuni di voi ricorderanno, protagonista di una delle puntate del Great British Bake Off. Per poter realizzare sia i mini-doughnuts che i jam doughnuts ho dovuto dividere l’impasto a metà. In precedenza avevo già fatto i doughnuts con un’altra ricetta in questo post. Se volete ricreare anche voi questi fragranti e deliziosi jam doughnuts vi occorrerà:

INGREDIENTI PER L’IMPASTO:

  • 500 g di farina Manitoba
  • 50 g di zucchero semolato
  • 40 g di burro
  • 2 uova freschissime
  • 2 sacchetti ( 14 g in tutto) di lievito di birra disidratato
  • 10 g di sale fino
  • 150 ml di latte tiepido
  • 130 ml di acqua tiepida

PER FARCIRE E DECORARE:

  • 1 vasetto di marmellata di fragole
  • zucchero a velo

PREPARAZIONE:

  1. Per l’impasto, mettete tutti gli ingredienti in una terrina, tenendo da parte un quarto dell’acqua occorrente.
  2. Mescolate con le mani fino a che l’ impasto sia formato.
  3. Lentamente aggiungete l’acqua rimanente e impastate nella terrina per 4 minuti. In alternativa potete usare l’impastatrice munita di gancio ad uncino.
  4. Rovesciate l’ impasto su una superficie leggermente infarinata, impastate bene per 10 minuti, fino a che l’impasto sia liscio ed elastico.
  5. Mettete l’impasto dentro una terrina pulita, copritelo con un canovaccio ( io ho sigillato la terrina con pellicola trasparente da cucina) e lasciate lievitare per 1 ora.
  6. Rovesciate l’impasto su una superficie leggermente infarinata, e impastatelo portandolo verso di voi un paio di volte.
  7. Dividete l’impasto in 10 pezzi di uguale peso e date la forma di una palla ad ogni pezzo. Io a questo punto, ho diviso l’impasto in due parti uguali, con una ho creato i mini-doughnuts stendendo l’impasto in una sfoglia non troppo sottile e ritagliandoli con un taglia-biscotti doppio. Con l’ altra parte ho formato le palline dandogli una forma leggermente allungata, insomma più ovale che tonda.
  8. Mettete tutte le palline e i mini-doughnuts su un vassoio infarinato e lasciateli lievitare per 1 ora coperti con un canovaccio.
  9. Riscaldate in una padella profonda dell’olio di semi di girasole ( io di arachide) e portatelo a 175°C.
  10. Friggete i jam doughnuts uno alla volta 5 minuti per parte o fino a che siano marrone dorato. Toglieteli dall’olio con un mestolo forato e fateli raffreddare su carta da cucina. Se volete la versione di Paul Hollywood, appena tolti dall’olio fateli rotolare nello zucchero semolato.
  11. Fateli raffreddare.
  12. Quando saranno completamente freddi, usando un piccolo coltello affilato fate un taglio alla base del doughnuts raggiungendo il centro.
  13. Riempite una siringa per dolci o una sac-a-poche con marmellata di fragole e farcite generosamente i doughnuts attraverso il taglio praticato, io sono stata un po’ troppo generosa Sorpresa
  14. Se seguite la mia procedura, ora mettete dello zucchero a velo in un piatto fondo e passateci i doughnuts così farciti un paio di volte, anzi “massaggiateli” proprio in modo che lo zucchero a velo formi una crosticina.
  15. Per la glassa dei mini-doughnuts vi rimando a questo post. Buon appetito!

 

Annalisa

1 commento:

Daiana Molineris ha detto...

Caspita,che delizia....*____*
Ogni volta da te mi rifaccio gli occhi,brava!!!!:-))
Bacioni cara a presto <3