lunedì 13 gennaio 2014

Pane Ricamato

 

_DSC0632

_DSC0627

 

Quando ho visto questo bellissimo e altrettanto delizioso pane sul sito di vivalafocaccia, non ho esitato un attimo e l’ho voluto subito provareSorriso  E’ stato il mio centrotavola per il cenone del 31 dicembre, insomma un pane “elegante” bello da vedere e vi assicuro buono da mangiareSorriso Per creare questa delizia ho seguito la ricetta spiegata step by step qui. La ricetta come tutte quelle che ho provato finora dal sito vivalafocaccia sono garantite, e questo pane ha riscosso tantissimo successo tra gli ospitiOcchiolino Per fare questa delizia vi occorrerà:

Ingredienti:

  • 500 g di farina “0”
  • 250 g di latte tiepido (30°-35°C)
  • 2 uova intere freschissime
  • 20 g di olio extravergine d’oliva
  • 6 g di sale
  • 18 g di lievito di birra fresco o 6 g di lievito di birra disidratato
  • 28 g di zucchero o miele
  • 2 g di aceto o di succo di limone
  • 100 g di burro fuso

Per la glassa:

  • 1 tuorlo d’uovo
  • 3 cucchiai da tavola di latte

Procedimento:

Sciogliete il lievito nel latte tiepido (30°-35°C). Coprite e lasciate riposare per 10 minuti in modo che il lievito si attivi, aggiungete lo zucchero, l’olio e metà della farina. Iniziate a impastare nella planetaria o a mano. Quando la farina verrà assorbita aggiungete le due uova leggermente sbattute. Aggiungete il sale, quindi il succo di limone o l’aceto. Ora aggiungete poco per volta la farina rimanente. Impastate per 10-12 minuti con la planetaria e per circa 20 minuti a mano, sino ad ottenere un impasto liscio ed elastico. Prendete l’impasto e formate un rettangolo sul piano di lavoro di 25cm x13cm di spessore uniforme. Ciò vi aiuterà a dividere la pasta in 8 pezzi uguali dopo la lievitazione. Spolverate con la farina il rettangolo di pasta sopra e sotto, coprite con pellicola trasparente e poi con un panno. Lasciate lievitare 60 minuti. Una volta lievitato, tagliate il rettangolo in 8 parti uguali senza stropicciare la pasta. Stendete i pezzi di pasta in modo da ottenere dei rettangoli di pasta di 20cmx10cm. Spennellate la superficie dei rettangoli di burro fuso e raffreddato a temperatura ambiente, sovrapponete i rettangoli di pasta a due a due. Spennellate nuovamente la superficie di burro fuso.Formate dei rotolini di pasta lunghi circa 22-24cm. Tagliate le punte dei rotolini a 4cm circa dal bordo. Imburrate una teglia rotonda dal diametro di 25cm, io ne ho usato una antiaderente. Disponete le punte dei rotolini in maniera concentrica. Tagliate la parte restante dei rotolini in 4 triangoli più o meno uguali. Disponete i triangoli intorno alle rose di pasta centrali, coprite con pellicola trasparente in modo che non si formi la crosta in superficie. Fate lievitare 30 minuti. Sbattete il tuorlo d’uovo con i 3 cucchiai di latte e spennellate molto delicatamente la superficie del pane con questa miscela. Infornate nel forno preriscaldato a 180°C per 10 minuti, poi abbassate la temperatura a 160°C e proseguite la cottura per altri 20 minuti. Se servite subito il pane, spennellate la superficie con burro fuso, lasciate raffreddare 10 minuti e servite tiepido, diversamente lasciatelo raffreddare, se lo volete consumare il giorno dopo, una volta raffreddato conservatelo in un sacchetto di plastica ben chiuso, rimarrà morbido a lungo come appena fatto. Ancora una volta grazie Vittorio e…Buon appetito!

Annalisa

2 commenti:

Merchi ha detto...

Que pan más apetecible te ha salido, el color es absolutamente precioso. Que brillo tiene Annalisa, tu pan no me duraría mucho en casa, tiene que estar muy rico.

Un beso y Feliz Año

Daiana Molineris ha detto...

Ciao Cara,che copertina hai messo su..fa venire una fame di dolce...:PP
Complimenti anche per questo tuo pane,strepitoso!!!;-))
Bravissima e tanti baci a presto :-)