lunedì 19 novembre 2012

Veneziane

 

veneziane paneangeli

veneziane (5)

veneziane (8)

 

La ricetta di queste deliziose “ Veneziane” l’ho presa da un ricettario Paneangeli. Devo dire che sono rimasta davvero soddisfatta del risultato, infatti le Veneziane sono risultate soffici e fragranti. Se come me avete una passione per i lievitati, vi consiglio di provarle, saranno ottime per la prima colazione, ma anche per il tea del pomeriggio. Ad ogni modo per fare queste deliziose Veneziane vi occorrerà:

Per 13 veneziane.

  • 500 g di farina bianca “00”
  • 1 bustina di lievito di birra disidratato o un cubetto (25 g) di lievito di birra fresco
  • 50 g di zucchero
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 limone, la scorza grattugiata
  • 2 uova
  • 1 cucchiaino da caffè raso di sale
  • 75 g di burro
  • 225-250 ml di latte tiepido (37°-40°C)

Per farcire e spennellare:

  • crema pasticciera
  • 1 uovo
  • zucchero in granella

Setacciare la farina in una terrina larga e mescolarvi il lievito di birra disidratato, se usate quello fresco sbriciolatelo sopra la farina. Al centro del mucchio praticare una buca e versarvi zucchero, vanillina,scorza di limone, uova, sale e burro liquefatto tiepido.. Amalgamare il tutto con una forchetta, aggiungendo un po’ per volta il latte tiepido. Lavorare l’impasto sul piano di lavoro infarinato per almeno dieci minuti, allargandolo con i pugni chiusi, riavvolgendolo e sbattendolo sul piano, fino al completo assorbimento del liquido. Rimettere l’impasto nella terrina infarinata, coprirlo con un canovaccio umido e metterlo a lievitare in un luogo tiepido al riparo da correnti d’aria, fino a quando il suo volume sarà raddoppiato ( 1 0ra e mezza circa). Dividere l’impasto ben lievitato in 13 pezzi, formare delle palline e disporle, non troppo vicine, su due lastre da forno foderate con carta forno. Mettere a lievitare nuovamente in luogo tiepido per 20 minuti. Nel frattempo preparate la crema pasticciera, la mia ricetta la trovate qui. Spennellare la superficie delle veneziane con il tuorlo d’uovo sbattuto con due cucchiai di latte. Con una sac a poche munita di bocchetta liscia distribuire 1/3 della crema pasticciera sopra le veneziane e decorare con lo zucchero in granella. Cuocere per 13-15 minuti nella parte media del forno preriscaldato a 170°-180°C ventilato 160°-170°C. Con una sac a poche munita di bocchetta liscia e lunga riempire le veneziane con la crema rimasta, bucandole al centro della crema. Buon appetito!

veneziane (6)

veneziane (7)

veneziane (9)

Annalisa

5 commenti:

Valentina - La Pozione Segreta ha detto...

Fantastiche davvero queste veneziane, sei proprio brava, devono essere buonissime!

SQUISITO ha detto...

davvero carine le mini versioni delle veneziane....bravissima cara!
bacioni

Federica Simoni ha detto...

mamma mia sono stupende!!le segno!ciaoooooooo

Merchi ha detto...

Mi piace la tua versione di tende veneziane, hanno un bel colore e che miga è pura tentazione.

Baciiiiii ;)

Rita ha detto...

These are perfection; I have never heard of these before; but would love a taste.
Rita