lunedì 6 agosto 2012

Torta semifreddo al limone

 

semifreddo al limone (17)

semifreddo al limone (16)

 

Qualche settimana fa siamo stati invitati a pranzo dalla mia carissima amica Carla, così ho pensato di portare io il dessert. In quel periodo il mio albero di limoni era stracarico e io avevo fretta di utilizzarli, e allora oltre alle scorze candite ( che prometto, prima o poi posteròSorriso), alla gelatina e limonate varie, ho pensato a questa freschissima torta semifreddo. L’idea l’ho presa dalla rivista “Più dolci” di giugno, ma l’ho rivisitata nella forma e negli ingredienti. Per fare questa deliziosa torta vi occorrerà oltre agli ingredienti anche un po’ di pazienza per dare il tempo alla crema e alla torta in generale di raffreddare, ma vedrete che ne varrà veramente la penaSorriso

Per il pandispagna leggero:

  • 120 g di zucchero
  • 120 g di farina
  • 300 g di uova pesate sgusciate
  • 1 limone, la scorza grattugiata

Per la crema al limone:

  • 60 g di succo di limone
  • 250 g di mascarpone (io 250 di yogurt)
  • 60 g di zucchero a velo
  • 6 g di colla di pesce
  • 250 g di panna vegetale

Per la gelatina al limone:

  • 120 g di succo di limone
  • 120 g di acqua
  • 50 g di zucchero semolato
  • 10 g di colla di pesce

Per la bagna analcolica al limone:

  • 125 ml di acqua
  • 200 ml di succo di limone filtrato
  • 50 g di zucchero semolato

Fettine di limone per decorare.

 

Per il pandispagna: montate a lungo le uova con lo zucchero e la buccia grattugiata del limone fino a quando cadranno a nastro, solo allora incorporate la farina, mescolate bene e versate la massa nello stampo imburrato e infarinato cuocendola per 25 minuti a 180°C. Sfornate e sformate la torta su una gratella.

Per la crema: dopo aver ammollato la colla di pesce in acqua fredda, scioglietela in 50 g di panna calda, poi filtratela e lasciatela raffreddare. Montate la panna rimasta a neve non troppo ferma e in un’altra ciotola sbattete anche lo yogurt con lo zucchero a velo e il succo di limone. Unite i tre composti, cioè colla di pesce sciolta, panna montata e yogurt sbattuto, mescolandoli bene.

Per la bagna: mettete gli ingredienti in un pentolino dal fondo spesso, mettete sul fuoco basso e mescolate fino allo scioglimento dello zucchero, appena il preparato giunge a ebollizione togliete dal fuoco, togliete la schiuma con un mestolo forato e lasciate raffreddare prima di spennellare la torta.

Mettete la base del pandispagna su un vassoio, spennellatela con la bagna raffreddata, e utilizzando una fascia per torte in cartone ricoperta di carta alluminio, realizzate un bordo rettangolare lungo il perimetro del pandispagna. Distribuite la crema al limone sopra al pandispagna livellandola bene, trasferite il dolce in freezer per almeno due ore.

Preparate la gelatina ammollando la colla di pesce, strizzatela e scioglietela nell’acqua calda. Versate nell’acqua anche lo zucchero e mescolatelo fino a completo scioglimento. Dopo cinque minuti unite anche il succo di limone. Ponete in frigo a raffreddare bene.

Togliete il dolce dal congelatore e stendete sulla superficie la gelatina al limone, rimettete in frigorifero per 2 ore o meglio fino al giorno dopo. Al  momento di servire decorate con fettine di limone o con frutta a piacere. Buon appetito!

 

semifreddo al limone (7)

semifreddo al limone (8)

semifreddo al limone (10)

semifreddo al limone (11)

Annalisa

3 commenti:

Lyn ha detto...

I love any thing lemon flavoured and this looks so delicious!
xxx

Federica Simoni ha detto...

bellissimo, perfetto, goloso...mi aspetti???? baciiiiiiiiii

La Pozione Segreta - Vale ha detto...

Deliziosa, che fortuna avere l'albero di limoni a casa!