giovedì 26 maggio 2011

Fajitas di pollo



Oggi vi voglio presentare una ricetta tipica della cucina tex-mex: "fajitas di pollo". La ricetta l'ho presa da uno dei miei programmi di cucina preferiti "Cotto e mangiato" e l'ho rielaborata secondo i gusti della mia famiglia. Tutto è stato preparato in casa, tortillas comprese! Per realizzare questo piatto vi occorrerà:

per il ripieno:
  • 400 g di pollo (petto)
  • 1/2 cipolla
  • 1 peperone
  • 1 o 2 pomodori
  • panna
  • prezzemolo
  • limoni
  • sale
  • zucchero
  • semi di cumino
  • salsa worcestershire
  • olio
per le tortillas:
  • 300 g di farina
  • 1 cucchiaino di sale
  • 3 cucchiaini di olio di mais
  • acqua qb

Per prima cosa  ho preparato le tortillas, l'ideale sarebbe utilizzare la farina di mais bianco che però io non sono riuscita a trovare. Quindi ho sciolto il sale nell'acqua(poca per iniziare poi ho aggiunto man mano che impastavo), ho aggiunto l'olio, ho messo la farina in una salsiera di ceramica e ho cominciato ad impastare aggiungendo l'acqua necessaria. Ho fatto una palla e l'ho lasciata riposare per 15 minuti coperta da un canovaccio. Passati i 15 minuti ho diviso la palla in 10 pezzi e su un piano infarinato ho cominciato a stenderli dandogli una forma rotonda e molto sottile. Nel frattempo ho fatto scaldare una padella antiaderente e ci ho cotto le tortillas girandole una sola volta per lato per un massimo di due minuti. Man mano che finivo di cuocere le tortillas, le mettevo in un recipiente coperte da un telo per tenerle al caldo fino al momento di usarle.

Per il ripieno tagliate a striscioline i petti di pollo e metteteli a marinare con il succo di limone. tagliate a striscioline il peperone e la cipolla, scaldate una padella in ghisa e mettetevi a cuocere cipolla e peperone e aggiungete un filo di olio extravergine d'oliva Mentre cuociono le verdure preparate le salse, prima la panna acida; per farla, aggiungete a della panna da cucina, fresca o a lunga conservazione il succo di mezzo limone mescolate bene e tenete da parte. Adesso preparate il "pico de galo" tagliate i pomodori a cubetti, metteteli in una ciotola aggiungete del prezzemolo, il succo di mezzo limone, sale e un pizzico di zucchero mescolate bene e tenete da parte. Ora cuocete la carne; nella stessa padella di ghisa e assieme alle verdure mettete a cuocere il pollo, conditelo con una spruzzata di salsa worcestershire, sale, semi di cumino e spremeteci sopra il succo di mezzo limone. Quando la carne è pronta, potete cominciare a comporre le vostre" fajitas". Prendete una tortillas e tenendola sulla mano mettete al centro un po' di panna acida, un po' di "pico de galo" e un po' di carne e verdure,  chiudete le tortillas in modo da formare un cono. Le fajitas possono essere gustate calde o fredde.


Buon appetito!

6 commenti:

Lyn ha detto...

I have always bought ready made tortillas Annalisa but your recipe sounds so easy I must give it a try!
xxx

Mari - Rose di Burro ha detto...

Devono essere proprio buone. Non mi è mai capitato di assaggiarle, ma a vedere quelle che hai preparato tu vien voglia di mangiarsele tutte! Quasi quasi provo a darmi alla cucina Tex-Mex! :-)

Rita ha detto...

What a lovely plate; you are so creative. We love Fajitas; great simple recipe.
Rita

meris ha detto...

Ciao. Grazie per essere passata da me. Si sarebbe bello aprire una cioccolateria così. Sai che la tua ricetta è bellissima. La voglio fare ai miei figli. Ciao, buona domenica

Kiara ha detto...

Ricetta sfiziosissima! Complimenti Annalisa, anche per il tuo splendido blog! Un bacione a presto!

Cyalyn ha detto...

Buonissime le fajitas!Un piatto fantastico bello anche da cucinare con tutta la famiglia:D