giovedì 25 settembre 2014

Torta Fiesta

 

DSC_0087 (2)

DSC_0090

DSC_0098

 

Questa è una di quelle ricette che ho sempre pensato di fare ma che ho sempre rimandato! Così è capitato che sfogliando la rivista Più Dolci del mese di settembre, mi sono “imbattuta” in questa ricetta che va sotto il titolo di “merendine all’arancia” e ho deciso di provarla modificandola secondo le mie esigenze e gusti. A dire il vero la ricetta di Più Dolci è formulata per preparare 12 merendine, ma io come dicevo sopra l’ho modificata dimezzando le dosi e facendo un’ unica torta. Ho anche modificato la copertura usando solo cioccolato fondente anziché metà al latte e metà fondente. Una vera delizia, se volete farla anche voi vi occorrerà:

INGREDIENTI PER LA TORTA:

  • 6 uova
  • 100 g di burro morbido
  • 180 g di zucchero semolato
  • 200 g di farina “00”
  • 8 g di lievito chimico in polvere per dolci
  • la buccia grattugiata di mezza arancia

INGREDIENTI PER LA FARCIA:

  • 2 albumi freschissimi
  • 100 g di burro
  • 30 g di zucchero a velo
  • la scorza grattugiata di un’arancia
  • 100 g di zucchero a velo
  • 40 g di latte condensato

INGREDIENTI PER LA BAGNA:

  • 200 g di acqua
  • 100 g di zucchero semolato
  • 30 g di Cointreau

PER LA COPERTURA:

  • 35 g di burro
  • 220 g di cioccolato fondente
  • 370 g di cioccolato al latte

Per la copertura della mia torta ho usato 200 g di cioccolato fondente amaro e 15 g di burro.

Per la ricetta originale vi occorrerà una teglia rettangolare di 22x30 cm di lato.

Avendo dimezzato le dosi io ho usato una teglia rettangolare di 20x14 cm di lato.

PREPARAZIONE:

  1. Per la torta montate gli albumi a neve ben ferma. Lavorate bene il burro con lo zucchero fino ad ottenere una soffice crema, unite un tuorlo per volta incorporandolo bene prima di aggiungere il successivo. Aggiungete la scorza grattugiata, la farina e il lievito, alternando con gli albumi montati a neve.
  2. Versate l’impasto nella teglia imburrata e infarinata e infornate a 180°C per circa 22-25 minuti
  3. Sfornate e sformate la torta su una gratella, lasciatela raffreddare e rifilate i bordi.
  4. Per la bagna, sobbollite per 5 minuti acqua e zucchero, togliete dal fuoco, unite il liquore e fate raffreddare.
  5. Per la farcia, montate a neve ferma gli albumi ( io 1 solo) con 30 g di zucchero a velo ( io 15 g) e tenete da parte. Montate il burro a crema con 100 g (io 50 g) di zucchero a velo, e una volta ottenuta una massa spumosa, unite, sempre montando il latte condensato. Incorporate delicatamente la meringa alla crema di burro, e aggiungete un poco di scorza di arancia grattugiata.
  6. Pareggiate la torta e dividetela a metà. Bagnate la base con la bagna al liquore e distribuiteci sopra la farcia. Coprite con l’altra metà anch’essa bagnata.
  7. Trasferite il dolce in freezer per 10 minuti, poi tagliatelo in rettangoli di 9x5 cm. Se volete potete lasciare la torta intera come ho fatto io.
  8. Per la copertura fondete i due tipi di cioccolato tritati, poi unite il burro. Io ho usato solo cioccolato fondente amaro, la procedura è la stessa. Una volta che avrete ottenuto una glassa fluida e liscia, ricoprite le merendine o come nel mio caso la torta e ponetele a rassodare in frigo. Buon appetito!

Annalisa

3 commenti:

Merchi ha detto...

Ahhhhhhh que maravilla!!!, esta torta apetece con solo verla. Me encanta como te ha quedado, el relleno de naranja con leche condensada uhmmmmmmmmmmm tiene que ser una delicia total. Y el toque del Cointreau le dará un saborcito la mar de rico. ¿Me invitas a un trocito? jejejeje

besosssss

paola ha detto...

meravigliosa vero, volevo farla anche io poi ho rimandato ma vederla qui da te mi ha fatto venir voglia ancora di più,complimenti

Daiana Molineris ha detto...

Ma è una favola...così grande,fa venire una voglia di addentarla...:-PP
Bravissima cara,sempre un piacere passare da te,bacioni a presto <3