martedì 29 aprile 2014

Crostata salata con carciofi, pecorino e crudo

 

crostata salata 1

crostata salata 2

crostata salata

 

Questa crostata è “nata” per caso, “scrutando” l’interno del mio frigorifero e pensando di creare qualcosa che piacesse a tutta la famiglia. Inutile aggiungere che il connubio tra i vari ingredienti è stato vincente, e la crostata è sparita in un attimo. Se volete, potrà essere ottima per un pic-nic, e infine se vorrete potrete anche sostituire le verdure, in questo caso i carciofi, con quelle che più vi piacciono. Per la mia deliziosa versione vi occorrerà:

INGREDIENTI PER LA CROSTATA:

  • 300 g di pasta sfoglia

PER IL RIPIENO:

  • 4 fette di prosciutto crudo
  • 3 carciofi
  • 100 g di pecorino semi stagionato grattugiato

PER LA BESCIAMELLA:

  • 250 ml di latte
  • 25 g di burro
  • 25 g di farina
  • 100 g di pecorino semi stagionato grattugiato
  • sale q b
  • pepe q b
  • noce moscata q b

PER I CARCIOFI:

  • 2 cucchiai da tavola di olio extravergine d’oliva
  • 1 spicchio d’aglio
  • brodo vegetale q b

PROCEDIMENTO:

  1. Pulite i carciofi eliminando l’eventuale gambo e le foglie più vecchie e dure, eliminate anche la peluria interna, quindi lavateli accuratamente e tagliateli a fettine non troppo sottili. Metteteli in una terrina con acqua acidulata con limone.
  2. In una padella scaldate i due cucchiai d’olio e fate imbiondire l’aglio tagliato a metà. Togliete l’aglio e aggiungete i carciofi a fettine, fateli rosolare per bene e aggiungete poco per volta il brodo vegetale. Cuoceteli finché risulteranno morbidi ma non disfatti.
  3. Preparate ora la besciamella, come farla lo trovate qui. Una volta pronta la besciamella aggiungeteci 100 g di pecorino, mescolate per incorporarlo bene.
  4. Foderate una teglia rotonda dal diametro di 25 cm con della carta forno. Foderate quindi la teglia così preparata con 200 g della pasta sfoglia occorrente, i restanti 100 g teneteli da parte. Bucherellatene il fondo con i rebbi di una forchetta.
  5. Distribuite sul fondo della crostata la besciamella, tenendone da parte un pochino. Distribuiteci sopra i carciofi a fettine, alternandole alle fette di prosciutto crudo, finite con la besciamella tenuta da parte e il restante pecorino grattugiato.
  6. Dalla pasta sfoglia tenuta da parte, ricavate dei rotolini e posizionateli sulla crostata come da foto.
  7. Infornate la crostata in forno caldo a 220°C per 20-25 minuti. Servitela tiepida, buon appetito!

Annalisa

3 commenti:

Merchi ha detto...

Para ser un "accidente" te ha quedao espectacular, Annalisa. Me gustan las verduras y estoy segura de que en esta tarta salada han quedado deliciosas.

Besosss

Merchi ha detto...

Por cierto, el pecorino es un queso que me apasionaaaaaaaaa :)

Muassss

Daiana Molineris ha detto...

Che meraviglia,la vorrei per il pranzetto..:PPP
Bravissima cara,un baciotto a presto