venerdì 3 settembre 2010

Marmellata di albicocche



Ciao a tutti miei cari lettori! Questa mattina sono stata svegliata da uno strano rumore...pioggia? Si, pioggia!!! Sembrava proprio che l'estate avesse deciso di lasciarci, con largo anticipo rispetto ai tempi. Poi piano piano, il vento ha spazzato le nubi, e il sole ha fatto capolino fra di loro.
Così ho pensato e desiderato di trattenere con me un pò di quel sole, forse per paura che fuggisse di nuovo. Ho guardato il cesto di albicocche, e ho capito subito come potevo catturare quei raggi caldi e dorati! 
Questa marmellata di albicocche è semplice e veloce da preparare, e per tutto l'inverno mi regalerà la magia di queste lunghe giornate estive. Per fare questa marmellata vi occorrerà:

  • 1 kg di albicocche mature
  • 1 busta di preparato per marmellata (pectina)
  • 350 g di zucchero semolato

Lavate molto bene la frutta, tagliatela a pezzi molto piccoli e versatela dentro una pentola alta. Miscelate lo zucchero con il preparato per marmellata (pectina) e versatelo sulla frutta, ora mettete la pentola sul fuoco a fiamma alta,mescolando di continuo con un mestolo di legno e fate cuocere finchè non giunge a ebollizione. Fate bollire, sempre mescolando per almeno tre minuti da questo momento, trascorsi i tre minuti fate la prova del piattino: mettete un cucchiaino di marmellata su di un piattino e fatela raffreddare velocemente, vedrete così se ha raggiunto la densità desiderata, se no lasciatela ancora sul fuoco per uno o due minuti. Spegnete la fiamma, eliminate la schiuma che si è formata in superficie mescolando con il mestolo di legno. Ora prendete i vasetti in vetro, vasetti che avrete precedentemente sterilizzato facendoli bollire per 20 minuti in acqua assieme ai coperchi. Riempite i vasetti con la marmellata bollente ( attenzione alle mani!!!) mettete il coperchio, e capovolgeteli per almeno 5 minuti.
Per preparare questa marmellata, io ho usato delle albicocche, ma voi potete usare la frutta che preferite. Inoltre ho seguito passo passo, le istruzioni del preparato per marmellata, che in questo caso era per 1 kg di frutta e 350 g di zucchero, ma in commercio ne esistono diversi tipi: ad esempio 1 kg di frutta 1/2 kg di zucchero, oppure 1 kg di frutta 1 kg di zucchero. Questo dipenderà dai vostri gusti personali. E ora buon divertimento!!!










Annalisa

6 commenti:

Merchi ha detto...

I have never made home. So I have to try.
It has a beautiful color, certainly is delicious.

Good weekend, Annalisa. A kiss.:)

love lives in the kitchen ha detto...

ciao annalisa!
questa marmellata sembra una delizia! io sono un po' negata per le marmellate ma forse prima o poi ci riesco...
sono tornata dalle vacanze e sono contenta di poter seguire il tuo blog nuovamente :) anche quest'anno non sono riuscita ad andare in sardegna, forse l'anno prossimo.
ci sentiamo resto!
buona settimana,
justyna

Mari ha detto...

Que delicia,esta mermelada combinada con un poco de mermelada de piña natural y helado de vainilla es una ricura. Te ha quedado espectacular.

Un saludo

Pam ha detto...

OMG!...that looks so good! Can you pass me a piece of fresh bread?

xoxo

Rita ha detto...

Oh my but this looks so good! Have never made apricot jam and it is one of my favourite things.Colours are so pretty.
Rita

Mary ha detto...

Your marmalade looks and sounds delicious. This is my first visit to your site, but I will, with the help of the Google translator, be back. I really like the food and recipes you feature here. I hope you are having a great day. Blessings...Mary